News

Perchè le persone non comprano da me? Questa è la domanda a cui dare una risposta.

C’è bisogno che le aziende si pongano una domanda: Qual è il nuovo comportamento del mio cliente? Come sono cambiate le sue abitudini di acquisto? E’ proprio adesso che le imprese devono reagire alla crisi, accogliendo pienamente la trasformazione e puntando tutto sul miglioramento dei loro servizi digitali!

Cos’è la maturità digitale nel local commerce? Certamente non è solo questione di tecnologia.

Operare su più canali digitali non deve significare avere diverse finalità di azione. Non parliamo della differenza tra i “Mi piace” o il numero dei “Follower” o degli utenti del sito web, ma ci riferiamo alle finalità del brand o del negozio, e al supporto che ogni canale deve dare alla strategia unica.

Quando l’opportunità digitale dell’impresa corrisponde a quella reale? Cosa fare per aumentare lo scontrino?

“L’umano digitale è spietato, prima sembra ammaliato dal content di Instagram, poi ci tradisce con il concorrente low cost. Sappiamo che la quantità di offerte e le azioni di coinvolgimento che troviamo su tutti i fronti dell’online, oggi portano il consumatore ad andare con il primo negozio che gli capita” [cit.]

Sapete cos’è lo shoppertainment? Sapete cosa deve fare oggi un’azienda per essere la “migliore” dei social network?

È ormai chiaro a tutti che i Social Network, nel corso del 2020 ed ancora di più nel 2021, si sono trasformati da piazze di chiacchiera, condivisione e svago a veri e propri centri commerciali. Il nuovo modo di essere presenti nei social network deve seguire il principio: se si vuole vendere si deve fare Shoppertainment.

Il successo della tua azienda passa dallo smartphone del tuo cliente.

Non è necessario avere un e-commerce ma è necessario costruire il modello commerciale online, quello che la gente vuol trovare, da far vivere sullo smartphone, la dove la persona/consumatore inizia il processo di acquisto. La vera trasformazione digitale è questa.

Dalle “5 P del Marketing” alle “5 A (+ L) del Local Digital Marketing

Da professionisti del Local, ma sempre attenti all’universo globale del web, non ci è certo sfuggito che recentemente si è iniziato a parlare delle “5 A del Digital Marketing” (Audience, Asset, Access, Attribution e Automation), ingredienti “magici” con i quali mettere insieme la ricetta giusta per un marketing digitale infallibile. Noi abbiamo aggiunti una L.

Per fare business dentro il mondo digitale, bisogna costruire un “luogo” adatto.

La “grande tempesta” causata dalla Pandemia ha accelerato la digitalizzazione e ha stravolto il concetto di Place nei modelli di business. La ridefinizione è ormai certa, tanto che è d’obbligo chiedersi: cosa fare degli spazi fisici una volta che i consumatori passano gran parte del proprio “viaggio” online? Questo vale anche nel “local” di prossimità?

Dalla vendita al banco all’eCommerce o dall’eCommerce alla vendita al banco?

E’ necessario capire cosa, come e quanto occorre investire e sapere cosa costruire, prima che il business possa beneficiare, effettivamente, del passaggio strutturato al digitale. Ci sono dei settori in cui occorre definire bene obiettivi, strumenti e sistemi digitali in grado di rendere possibili i benefici del digitale.

Quali “Modelli Digitali di vendita” adottare per colpire nel processo di acquisto del cliente? S4U Datanet vi svela la propria strategia.

Nel momento in cui si pensa di avviare processi di digitalizzazione del modello di vendita e di gestione del proprio negozio (e-commerce, e-commerce di prossimità, e-commerce di quartiere), è necessario tenere al centro di tutto, proprio il percorso che un cliente fa prima di arrivare all’acquisto. Seguiteci nell’analisi