News

La vendita online parte dal catalogo dei prodotti: dalle sue categorie alle sue singole Schede

News_Catalogo_DataNet

Cari amici imprenditori, in questo articolo torniamo a parlarvi dell’importanza che hanno nella vendita online il Catalogo online e ogni sua singola schede prodotto/servizio. Un’importanza alla quale ancora oggi, pochi negozianti, professionisti e artigiani, danno il giusto peso. Ve lo assicuriamo noi che da oltre 20 anni ascoltiamo le vostre esigenze e nello stesso tempo, studiamo le abitudini del vostro consumatore.

Alla base di una vendita online che funzioni con successo ci sono più aspetti da attenzionare ma oggi concentriamoci sull’esatta classificazione delle categorie in primis, e a seguire, sul perchè fornire completezza delle informazioni ad ogni singolo prodotto (la descrizione dei punti di forza, delle loro caratteristiche, del loro utilizzo, etc.). Per spiegarlo in un esempio, immaginiamo la “logica dello scaffale” attuata dalla distribuzione organizzata, dai supermercati e dai punti vendita nel territorio.
C’è tanta attenzione attorno alla psicologia di acquisto del consumatore che nel caso di e-commerce deve rispondere al concetto virtualizzato del consumatore.

La logica dello scaffale

La buona “gestione dello scaffale” in un negozio è un aspetto cruciale per la riuscita della vendita, e a questa si deve sommare l’elevato livello di servizio che l’attività deve fornire al suo consumatore, oltre la qualità dello scaffale stesso. Se lo scaffale è il protagonista della vendita fisica, il catalogo online è lo scaffale fondamentale dell’e-commerce. 

Ora, mentre è facile per le aziende che voglio vendere online, esternalizzare alcuni servizi (le foto, i video o la gestione delle attività sui “social network”), sembra diventi un po’ più complesso per loro riuscire a dare forza al Catalogo Online e alle singole schede prodotto/servizio, che invece sono il cuore della vendita e-commerce. Al contrario, si dovrebbe partire proprio da questi e avvalersi anche di supporto esterno, affidando questo compito a professionalità specializzate.

Il punto di svolta è quello di focalizzarsi maggiormente su marketing e vendite.

Insomma, volete vendere online? Come per un negozio su strada occorre affidarsi ad un vetrinista se si vuol fare la differenza, nel web occorre individuare un partner professionista in grado di impostare, definire e mettere online il vostro catalogo con la finalità di stimolare la psicologia di acquisto maturata dal consumatore digitalizzato. Sarà questo il vero investimento che cambierà il risultato dei vostri Ordini. 

La “narrazione” di un prodotto
Nell’e-Commerce e nel digitale in genere, la “narrazione” è uno strumento fondamentale per la vendita di un prodotto o di un servizio. Qualsiasi cosa si voglia vendere, se la si racconta bene, è facile che acquisti più valore.

All’interno di ogni azienda il compito di creare valore intorno ad un prodotto è responsabilità del Marketing, un segmento oggi fondamentale anche per un negozio di prossimità perché si deve, sempre e comunque, agire secondo logica di mercato. 

Affinché un determinato prodotto in vendita in un e-commerce non perda di valore nel momento in cui viene inserito all’interno di un catalogo, bisogna fare attenzione che i Cataloghi digitali non siano un coacervo di foto brutte, testi insufficienti o inutili oppure prezzi urlati fine a se stessi. Al contrario, bisogna scegliere solo gli elementi giusti che servono alla presentazione di ogni singolo prodotto e capaci di influenzare e stimolare maggiormente gli utenti nella scelta finale. In una sola parola: bisogna “narrare” bene il catalogo online.

Per arrivare ad una narrazione ottimale bisogna leggere i dati di analytics, rilevare gli orari di fruizione, i tempi di lettura sulla scheda, gli indici di abbandono delle pagine, etc. e mettere tutto in relazione al fine di ottenere diversi obiettivi tra i quali:

  • Creare un contenuto valoriale ad un prodotto ed evitare così, di scontarlo per sperare nella vendita.
  • Avere un metodo valido (e a basso costo) per testare il riscontro delle promozioni, al fine di verificarne la reale efficacia.

Il racconto di un Catalogo digitale sà dare la vera svolta alla vendita online, e se volete approfondire l’argomento, compilate il form sottostante. Un nostro esperto sarà ben felice di darvi, gratuitamente, i consigli giusti da seguire.

 

Altre News


Come si è trasformato il marketing? A quali prospettive di “valore” bisogna puntare?

La storia del mercato internazionale ci dice che, nella struttura stessa del mercato, il consumatore con le sue esigenze, le sue scelte e la sua volontà è sempre più protagonista. Le tendenze del marketing moderno ne sono testimonianze.

Quali variabili del valore riusciamo a controllare tramite il marketing?

Quello del “Marketing Mix delle 4P”, pur non tenendo conto della complessità dei mercati, è per le aziende la teoria più semplice da seguire e da attuare, ed è quella che consente di raggiungere obiettivi tangibili nel minor tempo. Seguiteci nell’analisi.

“Creare valore” a misura del cliente aumenta il fatturato delle vostre attività.

Per cominciare bene il percorso, un’azienda deve, prima di tutto, mettersi nei panni del cliente e capire a fondo come esso percepisce il valore della vostra offerta, tale che possiate dire di avere superato la fase di identificazione.