News

La trasformazione digitale è un processo. Non è affatto un progetto.

News_trasformazione_DataNet

Caro/a amico/a imprenditore/trice, durante l’ultimo anno la pandemia ha obbligato tante aziende a reinventarsi dalla A alla Z e molte, pur impegnandosi a fondo per capire come superare le difficoltà, spesso si sono chieste se ne valesse la pena. Tutti abbiamo visto come i discorsi sul “ritorno alla normalità” si sono trasformati in ragionamenti sulla “nuova normalità“, senza tuttavia allontanare la sensazione di “incertezza“.

Molti nostri clienti hanno affrontato momenti di difficoltà, pur continuando a compiere sforzi enormi per far fronte a questo periodo di trasformazione ma c’è da dire che, allo stesso tempo, aziende di alcuni settori come ad esempio quello dei prodotti di consumo, dei prodotti per la casa e quelli di tecnologia, sono stati favoriti dalle nuove abitudini che sono nate in questi mesi.

L’adozione del digitale non ha mai conosciuto un ritmo così rapido. La gente è stata costretta a spostare online gran parte della propria vita ordinaria e la tecnologia è stata una vera e propria ancora di salvezza. La trasformazione, che ha coinvolto in primis i consumatori, è certamente un processo evolutivo che non esclude nessun settore dal doversi adeguare.

Grazie al digitale, quelle aziende che hanno scelto di strutturarsi adeguatamente, alcune sono riuscite a modulare una nuova visione di mercato,  altre che hanno cavalcato l’onda appieno ne hanno tratto vantaggi importanti. Chi si è lanciato appieno nella trasformazione digitale ha  imparato a fare le cose in modo diverso, ha scoperto modelli commerciali ai quali non pensava e in molti casi, ha guadagnato, sottraendo mercato alle  imprese concorrenti che sono rimaste ferme ad aspettare.

Adesso, dopo un anno di profondi sconvolgimenti economici e sociali, seppur si veda la “luce in fondo al tunnel”, sappiamo che sarà difficile per molte imprese compiere altri grande sforzi. I budget sono ridotti, le assunzioni sono impossibili e per molti la trasformazione digitale rimane un miraggio irraggiungibile a cui rinunciano perché percepito come un progetto difficile da realizzare. Ma sappiamo che così non è.

Noi di S4U DataNet, durante l’ultimo anno abbiamo collaborato con queste aziende che hanno intrapreso la trasformazione digitale vedendola come un processo redditizio e al tempo stesso possibile e indispensabile.

Può darsi che molti imprenditori non sappiano neanche da dove iniziare oppure, pur avendo cominciato non sanno quale prossimo passo sia da fare. Ma questo è il bello della trasformazione digitale: si tratta di un processo evolutivo, che è indispensabile effettuare e che, se fatto con criterio dà i suoi frutti, non sempre immediati ma sicuramente crescenti nei tempi successivi. Alcune delle nostre aziende che non si sono limitate a resistere alla sola tempesta di quest’anno, sono riuscite a riprendersi e addirittura a vivere una importante rinascita commerciale.

Ricorda bene: la trasformazione digitale (necessaria) non è un progetto. Non vi fidate di chi vi propone la formula “magica” che modifica di colpo in digitale la vostra storica attività. La trasformazione digitale è un processo in cui molte cose si raggiungo nel tempo. È la somma di vari progetti legati tra loro da un’unica visione organizzata. 

Ecco, la trasformazione digitale è l’evoluzione (necessaria) delle aziende e noi di S4U DataNet contribuiamo alla crescita delle imprese grazie al forte credo che nutriamo e alla grande professionalità che ci mettiamo. Se sei interessato e vuoi ricevere gratuitamente i nostri consigli, compila il form che segue. Senza alcun impegno ti contatteremo. 

Altre News


I Trend del marketing per il 2024 (compreso il digitale)

Le sfide del 2024, come tenerle sotto controllo e come affrontarle per avere successo nel business. Continua a leggere per conoscerle.

Black Friday: la strategia è fatta di 5 passi

Ti suggeriamo 5 attività semplici per mettere in piedi velocemente la strategia per vendere durante il black friday quando quattro italiani su dieci acquisteranno.

La SEO organica è un ritorno al marketing classico

Un recente studio riporta in evidenza l’importanza della SEO organica, che rappresenta un ottimo ritorno alle basi del marketing classico. Ma perchè la SEO organica è più efficace?