News

Il carrello nell’e-commerce SynApp è uno strumento di marketing

News_sito_Carrello

Cari imprenditori, oggi vogliamo parlarvi dell’importanza che ricopre il “carrello” nel successo del vostro e-commerce e lo facciamo cominciando con una riflessione sulle abitudini quotidiane dell’“acquirente tipo” dei negozi fisici.

Quando in un negozio, dopo aver tranquillamente scelto ciò che abbiamo deciso di comprare e lo abbiamo messo nel nostro carrello, è molto probabile sentirsi dire dal commesso del reparto: “Direttamente alla cassa per lo sconto, grazie!”
La cassa è dunque quel luogo/strumento in cui il comune consumatore esprime la sua soddisfazione nella prima parte dell’acquisto: mi piace, mi soddisfa il prezzo, lo compro.

Cosa avviene nella vendita online?

Nella fase offline che abbiamo appena letto, le procedure di pagamento (contanti o carta, buono sconto o accumulo punti) passano inosservate, quasi non le includiamo nel nostro processo di acquisto: vado alla cassa e pago.
Nell’acquisto online, invece, queste procedure sono minuziosamente dettagliate ed evidenti: la cassa diventa il carrello, che non rappresenta il momento di pagamento.

Il momento del pagamento, infatti, viene sistematicamente definito in un successivo step e lo troviamo evidenziato, perché nelle vendite online, ogni passo, click, inserimento, deve essere opportunamente progettato. Ed ogni cosa che noi progettiamo, online diventa l’esperienza che il consumatore vive nel momento in cui vuole acquistare un prodotto/servizio.

IL CARRELLO ONLINE È UN PUNTO CRUCIALE, PERCHÉ PER VENDERE OCCORRE ANCHE INFORMARE IN MANIERA TRASPARENTE.

Il carrello nella vendita online deve essere di facile utilizzo. L’utente/acquirente, con estrema semplicità, deve poter mettere un prodotto nel carrello, continuare a dare un’occhiata per cercarne e trovarne altri (qui l’importanza dei prodotti correlati che devono essere evidenti nella schermata che abbiamo sott’occhio), toglierne qualcuno se vuole e, alla fine, passare allo step successivo: il pagamento.

Nel mezzo di questo percorso così fluido però, ci stanno tutta una serie di domande che occorre immaginare…

Cosa succede quando l’utente/acquirente clicca sul pulsante “Aggiungi al carrello”?

Succede che entrano in gioco, nell’esperienza lato utente, una serie di azioni che anticipano l’acquisto vero e proprio. Ecco perché il carrello elettronico, deve essere uno strumento per poter tenere traccia di tutti i prodotti che l’utente desidera acquistare.

Cosa succede nel carrello di SynApp

In SynApp, il carrello elettronico è un vero e proprio strumento di Marketing perché, oltre a trasmettere fiducia al potenziale acquirente, permette di ricevere una serie di informazioni pre-acquisto che le scienze comportamentali hanno visto ripetersi nell’acquisto online:

  • il carrello SynApp inizia a dare iniziali informazioni sui costi di spedizione, calcolando un costo medio (se abbiamo impostato metodi di spedizione variabili): spese spedizione a partire da …
  • Il carrello SynApp informa su eventuali costi aggiuntivi di spedizione sulla base di alcune destinazioni
  • Il carrello SynApp inizia a darti informazioni sulle modalità di pagamento
  • Il nostro carrello permette con un semplice click di continuare a fare acquisiti, vedere altri prodotti, inserirli, aumentarne facilmente la quantità. etc.
  • il carrello (nella versione 2 di SynApp) ricorderà i prodotti inseriti nel carrello anche quando non si chiude il processo con l’acquisto.

Queste funzioni, che noi definiamo di marketing automation, sono risposte ai comuni comportamenti che le persone assumono nel momento in cui si trovano nel commercio online, come ad esempio quello di inserire prodotti nel carrello anche al solo scopo di tenerne traccia per un acquisto futuro.

SynApp è la piattaforma costruita per migliorare l’acquisto online del consumatore, ma anche per migliorare la vendita online dell’imprenditore.

Gli obiettivi del carrello online di SynApp

Il carrello a cui dovreste puntare, nella vendita online, è un carrello che ha un tasso di abbandono dello 0% e genera un tasso di conversione sugli ordini pari al 100%.
Un’utopia? Può darsi. Però le considerazioni da fare sono solo due:

  1. una conversione del 100% dipende molto dai tuoi prodotti/servizi e dal prezzo di posizionamento. Un aspetto che dipende solo da te imprenditore.
  2. una conversione del 100% dipende anche dagli strumenti digitali che utilizzi e il nostro SynApp ha funzionalità di marketing anche e soprattutto nel carrello, uno degli aspetti più delicati della vendita online.

Se ti interessa conoscere più da vicino SynApp, compila il form e riceverai il nostro supporto gratuito nell’approfondimento dell’ecommerce e della nostra piattaforma.

Altre News


Nella trasformazione digitale, la persona è al centro del modello di business

Se ci riferiamo alle persone in quanto clienti, dobbiamo sottolineare che, anche a causa della pandemia, ma certamente per via della grande offerta presente nel mercato, siamo nuovamente tornati ad apprezzare il rapporto duraturo con lo stesso fornitore. Una nuova fidelizzazione.

Tenetevi pronti: c’è una nuova fisionomia dello shopping di prossimità e una nuova generazione di clienti da conquistare.

A livello generale emerge che il cambio nei comportamenti dello shopping ha toccato il mondo del retail in modo diverso, anche se, in tutti i settori, si fanno largo sempre di più i percorsi multicanale. Seguiteci nell’analisi

Buone notizie! Sappiamo qual è il modello di marketing vincente digitale.

Il marketing tradizionale genera parte di traffico verso il negozio, ma non porta nulla dal canale digitale. Al contrario, invece, il marketing digitale genera traffico sia verso il canale online, quindi anche la vendita e-commerce, e sia verso il canale offline, quindi la vendita in negozio. Seguiteci nell’analisi.