News

Come preparare le vostre aziende al Natale e come sfruttare al meglio, i benefici commerciali.

News_impression_DataNet

Care amiche e cari amici imprenditori, dopo avervi detto in più salse quanto sia importante prepararsi con un certo anticipo al Black Friday e il Cyber Monday, adesso è importante dirvi quanto è necessario mantenere salda questa preparazione perché, a grandi passi, ci avviciniamo al Natale e ai suoi graditi effetti commerciali.

Per questo, continuiamo col parlarvi di strategie local marketing praticate online, da unire alle classiche attività al banco, tenendo a mente le tre parole chiave da ripetere come un mantra: pianificare, programmare, prevedere.

Pianifica. Programma. Prevedi

Secondo alcuni dati pubblicati da Google questa estate, il 70% di chi effettua una ricerca “commerciale” ammette di prestare più attenzione a come spendere il proprio denaro. Un aspetto questo, particolarmente vero nell’acquisto di beni di largo consumo (cibo, igiene personale e detergenti, abbigliamento, calzature e piccoli elettrodomestici) e per i quali il 56% degli acquirenti sostiene che: “Il sito web di un brand influenza la decisione di comprare o meno articoli di quel brand”.

Questi dati ci rivelano che, oggi, le persone passano molto più tempo a fare ricerche online prima di ogni acquisto. Di conseguenza, alla luce di tale analisi, ciò che noi di S4U DataNet consigliamo di fare alle nostre aziende/partner è, innanzitutto:

– navigare i propri siti web con un “occhio esterno”, ponendosi da consumatore, per poi pianificare con precisione gli argomenti da trattare, la scelta dei prodotti da esporre, le offerte da proporre online e in negozio;
– la seconda mossa riguarda la programmazione delle offerte da pubblicare, che deve essere fatta prevedendo – e soprattutto anticipandoil momento in cui i “navigatori” inizieranno a cercare “cosa acquistare a natale”.

E se è vero che “chi ben comincia è a metà dell’opera”, è proprio in questo frangente, con l’aumento del numero di visitatori online, che bisogna preparare la strada anche per le successive vendite post-natalizie.
Questo lo si può fare, ad esempio, attivando la registrazione al sito con un premio o avviando coupon con sconti al primo acquisto. Due modi per aumentare i contatti e fidelizzarli nel tempo. 

Durante questi periodi si può realizzare anche un QR code proposto ad hoc, da posizionare negli scaffali strategici del negozio, al fine di  indirizzare i curiosi avventori a visionare contenuti “speciali” presenti nel sito della vostra attività.  In una strategia globale di pianificazione e programmazione è importante poi utilizzare con attenzione Google Maps e Google MyBusiness che hanno una forte incidenza amplificatrice nelle strategie local. Per questo bisogna tenere sempre aggiornati, anche qui, gli orari di apertura/chiusura e se, eventualmente, si pensa ad aperture speciali (serali, con orari continuati, etc.) creare, con l’ausilio dei social, dei veri e propri eventi. 

E’ proprio con i canali social che ci si deve, parallelamente, subito attivare, attuando per esempio una comunicazione volta a dare consigli gratuiti su come utilizzare i prodotti che si vendono (dal “come apparecchiare la tavola di Natale” al “come risparmiare sul riscaldamento durante le giornate di festa”, etc.). Argomenti e curiosità da comunicare, capaci di attirare attorno alla propria attività delle vere e proprie comunità di persone che vedono nei vostri negozi un punto di riferimento. 

Amici e amiche, è fondamentale considerare che il successo è garantito per quei brand-negozi che adottano un nuova  forma mentis riassumibile con il motto “sperimentare e apprendere“, quindi di grande ritorno se realmente esercitate con azioni di approccio verso i clienti e poi, puntualmente, verificate sui numeri di rendimento ottenuti.

Insomma, il tempo scorre inesorabile e le luci delle feste già si vedono all’orizzonte. Se siete curiosi di conoscere una completa strategia di pianificazione, programmazione e previsione di crescita economica, non si può più stare ad aspettare. Migliorare le azioni contribuisce a migliorare il fatturato, pertanto compilate il form qui a seguire e, senza impegno e  gratuitamente, riceverete tutte le altre utilissime indicazioni.

 

Altre News


Cos’è il modern search nella ricerca su Google? Vi raccontiamo quello che abbiamo fatto per i nostri clienti.

Il luogo più “esplorato” nel digitale è certamente il motore di ricerca e Google è in testa. Milioni e milioni di persone che esplorano contemporaneamente hanno reso Google un luogo dispersivo per fare emergere la personale proposta commerciale. Seguici nell’analisi.

Sapevate che la location dei vostri negozi è parte fondamentale per una vincente strategia digitale?

Quali sono le piattaforme a cui fare riferimento nella mia strategia di local Marketing? meglio Facebook o Instagram, oppure solo Google? A queste domande, diamo molto velocemente, delle risposte sintetiche. Seguiteci nell’analisi.